venerdì 26 agosto 2011

Una mela al giorno...

Toglie il medico di torno! E cosi ne approfitto per postarvi la ricetta di questa torta di mele, prese dal mensile Più Dolci e fatta in occasione di una scampagnata in montagna. Tra l'altro, a voler esser proprio sinceri sinceri, qui oggi è un pò  nuvoloso. Per cui perchè non lasciarsi tentare da un sapore che ricorda un pò l'autunno? Chissà, magari così l'aria rinfresca!


Ingredienti
  • 6 Mele, preferibilmente rosse e che tengon bene la cottura
  • 6 Uova
  • 250 g di Zucchero
  • 400 g di Farina
  • 200 g di Burro
  • 2 bustina/e di Vanillina
  • 1 pizzico/i di Sale
  • 4 cucchiaino/i di Lievito Paneangeli
  • 80 g di Latte
  • q.b di Acqua
  • Succo di mezzo limone
  • 2 cucchiaio/i di Gelatina di albicocche
Preparazione
Prima di tutto sbucciare le mele, tagliandole a metà ed eliminando il torsolo e porle a riposare in acqua e limone per evitare che si ossidino. Far sciogliere il burro e, una volta fuso, mescolarlo allo zucchero in una capiente ciotola. Aggiungere una alla volta le uova e la vanillina, amalgamando infine la farina ,setacciata con il lievito e il sale, ed il latte. Imburriamo una tortiera di 30 cm di diametro e infariniamola, e iniziamo a scaldare il forno a 180°. Togliamo le mele dall'acqua, asciughiamole con un pò di carta assorbente e pratichiamo, su ognuna dalla parte esterna, tanti taglietti senza però tagliarla a fettine. La mela deve rimanere unita ma con tanti taglietti sul dorso. Versiamo il composto nella teglia e insieriamo ad una ad una le nostre mele premendole leggermente senza però far loro toccare il fondo. Riempimo tutti gli spazi e, se del caso, dividiamo qualche mela a metà per inserirla meglio tra le altre. Inforniamo per circa un'oretta a forno statico, finchè il dolce non si colorisce. Fare sempre la prova stecchino!

Prendiamo poi due cucchiai di gelatina di albicocche e mettiamolo in un pentolino con un cucchiaio d'acqua. Lasciamo sciogliere e, aiutandoci con un pennello, lucidiamo il nostro dolce dopo averlo tolto dalla teglia.
Questa ricetta è stata presa da una nota rivista (Più Dolci) e ha sempre molto successo in casa mia.


La gelatina di albicocche si trova nei negozi che vendono prodotti per pasticceria ma anche nei supermercati bei forniti. Ha un sapore neutro e non altera comunque il gusto della torta. Si può sostituire col tortagel oppore omettere del tutto.

Non so voi, ma le torte di mele hanno per me qualcosa di confortante. Un pò come tornare a casa dopo un lungo viaggio :) Buon Appetito!


7 commenti:

  1. Era nuvoloso oggi ha anche piovuto ma fa ancora caldo caldo :D... cmq questa torta sembra buonissima mmm....

    RispondiElimina
  2. Ti è venuta davvero bellissima questa torta e sarà sicuramente anche squisita, quando le faccio io sono inguardabili!!!
    Ciao
    Roberta

    RispondiElimina
  3. Che delizia la torta di mele! Bellissima e buonissima di sicuro, ti seguo, ciao ciao

    RispondiElimina
  4. deve essere buona oltre che bella ciao rosa.kreattiva

    RispondiElimina
  5. Questa la provo! Mi piacciono le mele :P

    RispondiElimina
  6. l'ho sfornata da poco ed è venuta benissimo: altissima, bellissima, profumatissima. ho fatto la gelatina con marmellata e succo di frutta.di sicuro è anche buonissima. grazie per avere condiviso questa fantastica ricetta. un abbraccio

    RispondiElimina

Le tue opinioni sono preziose! Per cui ti ringrazio per il commento che vorrai lasciare, ti risponderò pubblicamente o via mail il prima possibile.