venerdì 21 ottobre 2011

Torta Anniversario di Nozze - Ben 25 anni fa...

..In una inizialmente piovosa con successiva schiarita (a tutto vantaggio di sposa e parenti) mattinata di metà Settembre i miei genitori hanno convolato a giustissime nozze. Mia madre indossava un vaporosissimo abito con tanto di maniche a sbuffo e capello cotonato ,erano gli anni 80 perciò capiamola, mentre mio padre era praticamente un grissino. 25 anni dopo, con giusto qualche etto in più e due meravigliose figlie al seguito, quel medesimo giorno si veste d'Argento. Gli sposini partono per una crociera nel Mediterraneo, prima vera vacanza dopo una vita intensa di lavoro e sacrifici, le figlie si sorprendono a sentirne la mancanza e a raccomandare loro, al telefono, di fare i bravi. Potevamo mai, al loro ritorno, stare ferme e non organizzare un bel pranzo in casa (in famiglia)? Ovviamente no. Io, come al solito, mi sono occupata della torta!



Anche in questo caso, come spesso per le mie torte, si tratta di un Pan di Spagna senza lievito farcito con crema al Cioccolato e crema alla Nocciola. Ogni strato è stato bagnato con Rhum, acqua e zucchero. La torta è stata poi ricoperta di Ganache al cioccolato fondente e infine di pasta di zucchero.


Un tralcio di Rose sfumate in glicine, realizzate in Gum paste, abbraccia morbidamente la torta. Delicati tralci di Ghiaccia verde lo contornano morbidamente, qua e la sboccia qualche altro fiorellino, nei toni del bianco o del lilla. Un bordo di confetti argento, il mio tocco per ricordare che si tratta di un anniversario di Nozze, contorna la torta intervallato qui e la da piccole foglie bianche.




I loro nomi ed il loro numero, avvolti dai fiori, e una panoramica del vassoio rivestito in pasta di zucchero avorio, smerlata di ghiacchia reale.



E infine, piccolo tocco di luce: ogni rosa è stata dipinta con del color perla in polvere. Per farle, letteralmente, risplendere.

Oltre la tecnica, la sperimentazione, la pratica...c'è stata la voglia di creare qualcosa di speciale per due persone che, indipendentemente da tutto, amo e amerò sempre moltissimo. Due persone che hanno costruito a poco a poco la loro vita insieme, lavorando tantissimo senza mai lamentarsi. Che hanno cresciuto me e mia sorella in una casa felice e serena. trasmettendoci solidi valori e non facendoci dimenticare il sapore delle tradizioni.

Vi voglio bene mamma e papà, sempre tanto tanto!

- Noemi -

8 commenti:

  1. sei tenerissima...i tuoi genitori saranno orgogliosi di te e di tua sorella...tanti auguri a loro e come sempre complimenti a te...questa torta è un capolavoro...brava...bacissimi...Rosy

    RispondiElimina
  2. Auguri agli sposini, saranno orgogliosi di avere voi come figlie, mangeranno con gusto la tua meravigliosa torta, bravissima.

    RispondiElimina
  3. La torta è meravigliosa, mi dispiacerebbe quasi mangiarla :)
    Auguri ai tuoi genitori per questo traguardo importante!

    RispondiElimina
  4. Non conoscevo il tuo blog ma ora che l'ho scoperto,mi iscrivo volentieri..e' carinissimo e molto utile!Se vuoi dare un'occhiata al mio spazio,le porte sono aperte: qui!
    Approfitto per augurarti anche un buon fine settimana!

    RispondiElimina
  5. Complimenti, la torta è davvero molto bella ed elegante... si vede che è fatta con amore. Brava!!!
    ... e auguri ai tuoi genitori.

    RispondiElimina
  6. E' meavigliosa, mi piace moltissimo, complimenti e auguri a mamma e papà :)

    RispondiElimina
  7. ciao,complimenti per le magnifiche ricette!ho lanciato un contest sulla panificazione con premio super!vieni a dare un occhiata!:D

    RispondiElimina
  8. Mi hai fatto piangere mi hai fatto! Leggendo le parole della tua descrizione nel realizzare la torta, che è splendida! Non ne farò mai una così perché non sono capace! Ho capito quanto è grande l'amore che ti unisce ai tuoi bravi e meravigliosi genitori. Un saluto grande, grande. Magu. L'ago fatato di Magu.blogspot.com

    RispondiElimina

Le tue opinioni sono preziose! Per cui ti ringrazio per il commento che vorrai lasciare, ti risponderò pubblicamente o via mail il prima possibile.