lunedì 7 gennaio 2013

Casette di Pan di Zenzero


E finalmente, questo Natale, ho provato a realizzare qualche casina in pan di zenzero! La ricetta della base l'ho presa sul forum di Giallo Zafferano (e potete recuperarla qui). E' un dolce tipico delle festività natalizie anglosassoni, estremamente decorativo e particolarmente saporito. Ne ho realizzate due, di diverse dimensioni, entrambe messe in due alzatine in vetro e destinate a diventare "dono" mangereccio. Questa è la più piccola, alta appena dodici centimetri.



L'effetto della neve è reso dalla ghiaccia, e ho abbellito il tetto con delle sfere di zucchero multicolori. Nello sfondo della seconda foto vedete anche un piatto ricolmo di biscottini..anche loro, ovviamente, sono stati realizzati con la medesima base utilizzata per le casine, e decorati con ghiaccia e perle di zucchero.



Quest'altra casina è, invece, decisamente più grande. L'alzatina ha un diametro di circa 29 cm, e la casa era alta circa 15 cm in totale. Anche in questo caso ho utilizzato la ghiaccia come collante, e per ricreare l'effetto della neve. Ho poi addobbato la casa con perle di zucchero multicolore, caramelle alla fragola effetto "twist" e dettagli in pasta di zucchero. Lungo il perimetro della casa ho posizionato qualche alberello, sempre in pan di zenzero, cookies al fondente e frutta secca, e stelline al cioccolato bianco.



La particolarità di quest'ultima casa è che ho inserito, al suo interno, altri due piccoli pensierini per i destinatari. Che quindi sono stati "costretti" a mangiarla per poter trovare la sorpresa al suo interno!



E voi? Avete mai provato a realizzarne una? A presto

- Noemi -

4 commenti:

  1. Ciao Noemi, molto belle le tue casette, complimenti!!
    Io ne ho realizzate alcune da regalare nel passato, quest'anno ho fatto cose diverse, non "mangerecce"..
    Buona settimana!
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma hai inserito le foto nel blog? Perchè in caso vado a sbirciare :) Buona settimana anche a te e grazie ^^

      Elimina
  2. troppo bella, peccato mangiarla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però ti assicuro che quando assaggi questo biscotto..beh, non ti dispiace più finirlo! E' davvero buono, particolare e diverso rispetto ai sapori "italiani" ecco.

      Elimina

Le tue opinioni sono preziose! Per cui ti ringrazio per il commento che vorrai lasciare, ti risponderò pubblicamente o via mail il prima possibile.