mercoledì 4 settembre 2013

Bavette & Gattini




Ricamare mi rilassa. Paradossalmente, più il ricamo è complesso e articolato più riesco a distendermi e rilassarmi. Il punto croce, di per sè, non è difficile e basta davvero dare un'occhiata  a qualche sito internet per rendersi conto che, a furia di incrociare "piccole x" sul tessuto si possono dare vita a veri e propri capolavori. Il mio, ovviamente, capolavoro non è...si tratta di un pensierino. Commissionatomi da mia madre, per la nascita della nipotina di una collega, e realizzato poco prima di partire per le vacanze. Non è la prima volta che realizzo questo gattino, trovato su di uno speciale di Mani di Fata dedicato ai bambini, ed è un motivo che apprezzo particolarmente e che in genere tendo a personalizzare di volta in volta.


Questa volta, oltre a mettere un fiocchetto rosa tra le orecchiette della micia, ho anche ricreato un praticello con diversi fiori colorati, e qualche farfalla qua e la, intorno alla gattina. In fine il nome, realizzato prendendo spunto da una bavetta vista su di un sito internet. I punti che ho utilizzato, come detto, sono il punto croce ed il punto scritto...nel caso desideraste farlo anche voi o riceverne uno su commissione scrivetemi via mail :) nel frattempo auguro a tutti buon pranzo (o buona pappa, a seconda dei casi)

- Noemi - 

4 commenti:

  1. Ciao Noemi, la gattina è proprio molto carina!
    A me piace il punto croce ma..dopo un po' mi si incrociano anche gli occhi!
    Buona giornata!
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è vero, tende a dare quell'effetto, anche se è molto più semplici di quei ricami dove devi contare i fili di lino ;) buona giornata anche a te!

      Elimina
  2. Risposte
    1. E tu sempre troppo gentile Inès :) un abbraccio!

      Elimina

Le tue opinioni sono preziose! Per cui ti ringrazio per il commento che vorrai lasciare, ti risponderò pubblicamente o via mail il prima possibile.