domenica 27 novembre 2011

Il Dolce della Domenica: Mandarancio in coppa con sorpresa croccante


Per chi ci crede, oggi è la prima domenica d'Avvento! Il Natale è sempre più vicino, l'aria profuma di pino e cannella e nelle strade si vedono le prime luminarie. Come vi accennavo l'ultima volta le mie gallinelle ultimamente fanno poche uova per cui anche oggi questo dolce non ne contiene (eccezion fatta per il biscotto, che potete comunque prendere di quelli senza uova). Ringrazio mia suocera che mi ha passato la ricetta del Gelo di Anguria, ricetta tipica della Sicilia Occidentale, che ho riadattato secondo le mie esigenze. E per rendere il tutto ancor più speciale, visto che siamo in tema di regali, una "sorpresa" dal cuore morbido e croccante assieme.

Occorrente per sei coppe
  • circa 1 kg di mandaranci (dovremo ottenere 1 litro di succo)
  • 80 gr di amido di mais o fecola di patate
  • 190 gr di zucchero
  • 5-6 biscotti
  • 6 gianduiotti

Preparazione



Sbucciamo i mandaranci e mettiamoli in centrifuga. Per chi, come me, non ce l'avesse, possiamo tranquillamente utilizzare un passa verdure Abbiate solo l'accortezza di tagliare i mandaranci a tocchetti e poi, una volta ottenuto il succo, di passarlo al colino per eliminare filamenti ed impurità varie.  



Infiliamo i biscotti in un sacchetto di plastica di quelli che useremmo per congelare gli alimenti e, aiutandoci con un mattarello o un batticarne, sbricioliamo i biscotti ottenendo delle briciole non troppo sottili. Versiamone uno strato sul fondo di ogni coppa. A questo punto, in una pentola, aggiungiamo lo zucchero e l'amido, mescoliamo e versiamo, gradatamente e mescolando con una frusta per evitare grumi, ponendo poi la pentola sul fuoco. Tenendo la fiamma bassa facciamo addensare, ottenendo la consistenza di una crema pasticcera.



Versiamo un coppino di crema calda nella coppetta, deponiamo al centro un gianduiotto spingendolo un pò in fondo e ricopriamo con un altro strato di crema: in questo modo il cioccolatino verrà sciolto dal calore della stessa. 



 Livelliamo la superficie e poniamo in frigo a raffreddare. Decoriamo con foglie di mandarancio brinate e zuccherini a piacimento.




Piccole Note
 - Questo gelo è senza uova, potete omettere il biscotto o sbriciolarne di quelli che non contengono uova. Pertanto è a basso contenuto di colesterolo.
- Potete anche fare "l'inverno" e cioè mettere i biscotti sbriciolati in superficie e, dopo una notte in frigo, scaravoltare su un piatto come fosse un budino

Bene, anche per oggi abbiamo concluso. Vi auguro una Buona Domenica d'Avvento e vi ringrazio, come sempre, per i commenti che vorrete lasciare.

PS nei prossimi giorni ci sarà una sorpresina per Voi! Seguitemi!  A presto

- Noemi -

5 commenti:

  1. una veste tutta natalizia per il blog?!
    non smetti mai di essere creativa, vero? :)

    RispondiElimina
  2. questo dolce mi piace un sacco..ed è anche semplice da fare...magari provo...baci..Rosy

    RispondiElimina
  3. Che ottimo dessert e che bella quest'aria natalizia che si respira nel tuo blog :) Baci

    RispondiElimina
  4. Rosy prova, è semplicissimo ed è veramente delizioso! E non è un consiglio ma un ordine XD Grazie Lu :) dopo due sgiorni di smanettamento con photoshop finalmente è tutto sistemato XD

    RispondiElimina
  5. Buonissima questo dessert leggero :)

    RispondiElimina

Le tue opinioni sono preziose! Per cui ti ringrazio per il commento che vorrai lasciare, ti risponderò pubblicamente o via mail il prima possibile.