lunedì 14 maggio 2012

Il Dolce della Domenica - Torta "Nuvola di Pesche e Fragole"





E' da tantissimo che non mostro qualcosa di mio, qualche ricetta, qualche creazione. E' stato un periodo psichedelico e...beh, mi auguro che da oggi tutto riprenda a scorrere, se non normalmente, almeno sufficientemente piano da farmi godere i miei hobby. Visto che il mio compleanno è passato quasi in sordina, e che ieri era la festa della mamma, e che dovevo anche vezzeggiare con un dolce il mio bel fidanzato che s'è sciroppato cinque ore di viaggio per venire a trovarmi (ancora una volta grazie, Trenitalia) e che non vedevo da un mese...super torta! Ho finalmente colto l'occasione per sperimentare la Camy Cream. Che dire? Eccezionale, in particolare con le basi fruttate che ho voluto unire in questo dolce. Una torta molto estiva, delicatissima. Una nuvola, appunto. Ma andiamo per ordine!

Ingredienti

Per la pasta biscotto
75 gr di farina
25 gr di fecola
135 gr di uova intere
4 tuorli
100 gr di zucchero
25 gr di acqua
2-3 gocce di succo di limone
la buccia grattuggiata di 1 limone

Per la gelatina di fragole
200 gr di fragole frullate
50 gr di zucchero
1 foglio di gelatina (circa 7 gr)

Per la Camy Cream alla frutta
500 gr di Mascarpone
170 gr di latte condensato (la quantità può variare dalla quantità di mascarpone)
250 ml di Panna montata (io uso quella vegetale senza grassi idrogenati)
1 barattolo di pesche sciroppate
400 gr di fragole
zucchero q.b
succo di limone
Rhum q.b

Per la gelatina di pesche
200 gr di pesche sciroppate frullate
50 gr di zucchero
1 foglio di gelatina (circa 7 gr)

Per decorare
500 ml di Panna montata
Fragole fresche
Pesche sciroppate


Innazitutto la base. Premetto che dopo aver preparato l'impasto l'ho diviso, riempiendo due teglie da 24 cm di diametro ricoperte di carta da forno, per ottenere due bei dischi. Il procedimento è estremamente semplice, motniamo le uova intere a lungo assieme agli aromi. Aggiungiamo un tuorlo alla volta, delicatamente, fino ad ottenere un composto spumoso. A questo punto amalgamiamo, con un cucchiaio di legno, le farine e l'acqua. Cuociamo in forno a 180° per circa 10 minuti.

Una volta cotta mettiamo la base a raffreddare su un canovaccio, staccando con estrema delicatezza la carta forno finchè è ancora calda. Passiamo adesso alle farce. Per la Camy Cream alla frutta mettiamo a macerare le fragole per una notte, lavate e tagliate a pezzetti, assieme al succo di un limone e due cucchiai di zucchero. Il sughetto che rilasceranno ci servirà, allungato con un pò di Rhum, da bagna per la torta. Montiamo il mascarpone aggiungendo, a filo, il latte condensato fino ad ottenere una crema abbastanza soda. Incorporiamo infine la panna montata, con delicatezza. Io ho aggiunto anche mezza bustina di vanillina, per aromatizzare. Le gelatine sono semplicissime da preparare: mescoliamo la frutta frullata, in un pentolino, con lo zucchero finchè non si è sciolto. Ammolliamo il foglio di gelatina ed aggiungiamolo, strizzato, alla nostra frutta, mescolando per incorporarlo. Vi consiglio di prepararle poco prima dell'utilizzo, onde evitare che si solidifichino nel pentolino.

Assemblaggio della torta: in uno stampo ad anello rivestito, sul fondo, con carta forno, adagiamo unodei due dischi di pasta biscotto bagnato col succo di macerazione delle fragole allungato con il Rhum. Versiamo, adesso, lo strato di gelatine alla fragole e mettiamo in frigo a rassodare per circa un quarto d'ora. Creiamo un'altro strato con metà della Camy Cream e spargiamo, al di sopra dello stesso, le fragole macerate e le pesche, scolate e tagliate a pezzetti. Ricopriamo con il resto della crema e mettiamo nuovamente in frigo a rassodare. Ultimiamo, infine, con la gelatina alle pesche (che dev'esser tiepida altrimenti scioglie la crema al di sotto) e, una volta raffreddata in frigo, richiudiamo con l'ultimo disco di pasta biscotto, anch'esso inzuppato di bagna. La torta cosi composta riposa in frigo una notte. Una volta tolta dallo stampo ad anello potete decorarla a piacimento, io ho utilizzato la panna, il sac a poche, e la frutta utilizzata nel ripieno.





Ed anche se in estremo, palese ritardo..Felice Festa delle Mamme a tutte voi!
- Noemi -

11 commenti:

  1. Che bella e chissà che buona!!

    RispondiElimina
  2. Tesoro, questa torta è bellissima e anche perfetta per la stagione: con la frutta fresca, sarà sublime!!! Bravissima!!
    Franci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, decisamente molto stagionale!..e poi basta cambiare la frutta ed hai sempre una torta diversa ;) secondo me viene buona anche ananas/fragola oppure kiwi/fragola...Si capisce che amo le fragole? XD

      Elimina
  3. Ben ritrovata Noemi!! Bellissima e buonissima torta! Brava!

    RispondiElimina
  4. E' meravigliosa, molto...estiva :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma è meravigliosa questa crema <3 di cui, se ho ben capito, sei una coinventrice per cui..grazie! :)

      Elimina
  5. Chic, Chic baby! do you like the ideea of following each other?;X

    FashionSpot.ro

    RispondiElimina
  6. wow immagino la bontà :O
    bravissima!!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao, passo per invitarti al mio nuovo contest sulla cucina al microonde!

    http://panperfocaccia-grianne.blogspot.it/2012/05/contest-cucina-al-microonde-con-lekue.html

    Buona serata!
    Cristina

    RispondiElimina

Le tue opinioni sono preziose! Per cui ti ringrazio per il commento che vorrai lasciare, ti risponderò pubblicamente o via mail il prima possibile.