mercoledì 5 settembre 2012

Torta del Bosco




Una delle cose più buone, prelibate, sfiziose che l'estate offre sono, indubbiamente, i frutti di bosco. Quest'anno  a casa abbiamo fatto incetta di more, lamponi e fragoline trasformandoli in marmellata e liquori nella speranza che, consumanti durante il prossimo inverno, saranno in grado di riportarci un pò dei colori  e dei sapori dell'estate. Ma, prima ancora che la neve cada a fiocchi, ho rubato un vasetto di marmellata dalla dispensa per fare questa torta delicata, fresca, e se vogliamo neanche troppo grassa (suvvia, non andate a controllare quante calorie ha la panna. O la crema pasticcera. Non è questo lo spirito giusto, quando si fa un dolce). Va da se che potrete sostituire i frutti freschi con quelli sciroppati o con altra frutta a vostro piacimento...ma l'accoppiata di questa crema con i lamponi e le more è, a mio avviso, ineguagliabile! A proposito...la ricetta della crema che ho utilizzato l'ho presa dalla rivista Più Dolci e, dopo averla provata, ho deciso di farla entrare a pieni voti nella classifica delle creme più facili e buone di sempre. Sempre dopo la Camy Cream, ovvio.




Ingredienti

  • 1 Pan di Spagna rotondo
  • 1 vasetto di Marmellata di Lamponi
  • 500 ml di Panna di latte
  • 100 gr di Yogurt greco
  • 20 gr di zucchero a velo
  • 1 fialetta di Aroma Vaniglia
  • 500 ml di Crema Pasticcera
  • Liquore Maraschino per bagnare
  • 200 gr tra lamponi e more fresche
  • Amarene sciroppate (io ho usato quelle Fabbri)

Preparazione

Innanzitutto, la crema: montate la panna ben soda e incorporatela, con delicatezza, allo yogurt precedentemente amalgamato allo zucchero e a qualche goccia di aroma alla vaniglia. Tagliate il Pan di Spagna in modo da ottenere tre dischi. Bagnate il primo disco con il liquore, spalmate due tre cucchiai di marmellata e ricoprite con uno strato di crema pasticcera. Sovrapponete il secondo disco, anch'esso precedentemente bagnato, e di nuovo spalmate prima la marmellata ai lamponi, successivamente uno strato di crema sul quale posizionerete  l'ultimo disco di torta. Versate la crema allo yogurt in un sac a poche in cui avrete inserito un bocchettone a stella e realizzate dei ciuffetti su tutta la superficie della torta, ricoprendo interamente il Pan di Spagna. Decorate la superficie, nel mio caso ho utilizzato lamponi e more fresche, amarene sciroppate.



Piccole Note

- E' la classica torta che più riposa in frigo più diventa buona. Pertanto preparatela con un giorno di anticipo. Al momento di servirla i sapori si saranno amalgamati perfettamente


Nel caso il vostro bisogno di lamponi non andasse d'accordo con le esigenze della vostra linea..un'alternativa fashion



Louboutin: Nient'altro da dire. Se non che le mie finanze, al momento, mi consigliano di ripiegare sulla, buonissima, torta.

A presto

- Noemi -

10 commenti:

  1. mmm che torta buonissima e che bel blog!mi unisco ai tuoi lettori.
    passa a trovarmi:
    dolcementeinventando.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) grazie mille! Verrò a trovarti con piacere

      Elimina
  2. Dai la torta sarà anke + calorica delle scarpe, xò ti da + soddisfazioni :P
    bravissima!

    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. Detto da te che sei un'esperta il complimento vale doppio! :)

      Elimina
  4. Complimenti per le golosità che prepari!!!

    RispondiElimina
  5. Ciao, le scarpe sono bellissime con quel colore incantevole......ma anch'io preferisco la tua meravigliosa torta!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A quanto pare questo colore va di moda quest'anno. In attesa di potermi comprare qualcosina di simile mi consolo con il dolce :)

      Elimina

Le tue opinioni sono preziose! Per cui ti ringrazio per il commento che vorrai lasciare, ti risponderò pubblicamente o via mail il prima possibile.